Aghzk

Tornare alla Pagina Principale


Aghzk 2: La Cripta dei re Arshakuni e l'elenco dei re. L'elenco dei re armeni Arshakuni

La Cripta dei re Arshakuni e l'elenco dei re

Scendete al piano inferiore della costruzione con nicchie a nord e a sud, mentre nella parte occidentale c'e' un altare (abside) circolare. Nelle nicchie si trovano due ossari dove erano state raccolte le ossa dei re Arshakuni. Questi sono decorati con antichi motivi pagani e cristiani.

A destra (sud) e' rappresentato Daniele, l'eroe biblico, nella tana dei leoni, e sculture di arieti che raffigurano la difficile situazione dell'Armenia sotto la pressione dei Sassanidi. A sinistra (nord) sono rappresentati dei o eroi mitici con gruppi di uccelli simbolici, un vitellino in un grappolo d'uva, una croce in un cerchio con due uccelli e un cacciatore con due cani che attaccano un cinghiale selvaggio.

La dinastia degli Arshakuni
Gli Arshakuni sono la dinastia piu' numerosa dei re armeni, il cui dominio si prolungo' per quasi 400 anni. Questi re videro la conversione dell'Armenia al cristianesimo, la formazione del carattere nazionale dell'Armenia e la battaglia per l'indipendenza. Il periodo degli Arshakuni vide le guerre' e le violenze dei nakharar (principi armeni) e la pressione delle forze esterne (Romani e Sassanidi). Passarono 400 anni perché si formasse il regno armeno della dinastia dei Bagratuni, altrettanto forti e numerosi.

L'elenco dei re armeni Arshakuni

Trdat I (Tiridates) (dal 52, ufficialmente dal 66-68)
Sanatruk (88-110)
Ashkhadar (110-113)
Partamassir (113-114)
Vagharsh I (117-140, 144)
Bakur II (161-163)
Vagharsh II (186-198)
Khosrov I (198-216)
Trdat II (Tiridates) (217-252)
Khosrov II Grande (279-287)
Trdat III Grande (Tiridates) (287-330)
Khosrov III Kotak (330-338)
Tiran (338-350)
Arshak II (350-368)
Pap (369-374)
Varazdat (374-378)
Arshak III (378-389)
Khosrov IV (384-389)
Vramshapuh (389-417)
Artashes III (Artaxes) (422-428)


Il testo e' edito dall'ICOMOS-Armenia ONG,
approvato dal Ministero della Cultura della Repubblica d’Armenia.