Khor Virap

Tornare alla Pagina Principale


Khor Virap 1: La legenda. L'incastratura (vicino al tempio Khor Virap). Artashat / Khor Virap. Il complesso

La legenda

1. Le mura della fortezza Artashat
2. Il fiume Arax (“Yeraskh”)
3. La collina 2: Il Castello
4. La collina 6: L'Acropoli, Khor Virap
5. La collina 1: La Difesa Militare
6. Le colline 5,7-9: Le officine & Le residenze
7. I ponti
8. (Il Tempio di Mher), I Bagni Romani Pubblici &
Personali

L'incastratura (vicino al tempio Khor Virap)

1. I muri del castello Khor Virap
2. La Chiesa Astvazazin (Il Tempio di Anahit)
3. La basilica con Khor Virap (Pozzo profondo)


Artashat / Khor Virap

Khor Virap e la città antica di Artashat si trovano sulla riva sinistra del fiume Arax (Yeraskh) guardando il monte Ararat. Khor Virap è situato vicino al luogo del tempio pagano di Anahit, sulla collina 6˚ della città superiore. Era qui che il re Artashes I, il fondatore della dinastia Artashessian, fondò la sua capitale nel 189-188 a.C., riunì le terre armene, migliorando l'economia del paese, la civiltà e la struttura politico-militare.

Fu qui’ che nel quarto secolo il fondatore della Chiesa Apostolica Armena Grigor Lussavorich (Gregorio Illuminatore) fu imprigionato per tredici anni prima di cominciare il suo ministero (con il re Trdat III) di convertire il regno al cristanesimo.


Il complesso

Il complesso include le rovine della città Artashat (il castello, i templi, gli uffici e le residenze, i bagni in stile romano e le cisterne d'acqua), il Monastero e Khor Virap (“pozzo profondo”).