Matenadaran

Tornare alla Pagina Principale


Matenadaran Stand 1: Lato 2. Miniature

La base della pittura Cristiana come anche della tematica miniaturistica e' la Bibbia. Durante i primi passi del cristianesimo, quando veniva predicato il Vangelo e si formava la Chiesa, si senti' la necessita' di un'arte nuova, dove la parola e l'immagine si completassero a vicenda e tramite i racconti del Libro Santo diventassero visibili. Queste non avevano solamente una caratteristica narrativa ma anche simbolica, e venivano create con certe regole di iconografia.

Oltre la Bibbia gli artisti medievali si servivano grandemente della tradizione della Santa Chiesa, della letteratura esegetica, a volte anche della letteratura apocrifa. Nei manoscritti si incontrano anche i ritratti delle persone che ordinarono il manoscritto o di personaggi famosi religiosi e laici, a volte immagini di tematica laica, immagini di guerra ecc.

Miniature

3. Presentazione di Gesu' nel
tempio, “Vangelo di Moghni”,
11˚ sec., Sandghkavanq
Matenadaran,MS. 7736, pg. 13a
4. Grigor Tatevazi con gli allievi,
collezione, anno 1449, Crimea,
Matenadaran, MS. 1203, pg. 14b
5. La battaglia di Avarayr, Innario,
anno 1482, Matenadaran,
MS.1620
 

Il testo e le immagini sono forniti dall'Istituto Mesrop Mashtoz di antichi manoscritti.
 

Share |