Sanahin

Tornare alla Pagina Principale


Sanahin 6: Cappella di Grigor (3). Sepolcri (10) (12)

Cappella di Grigor (3)

Questa struttura della fine del 10 secolo si trova all'angolo sud-est della Biblioteca. E' una piccola costruzione a cupola basata su un alto stilobate, circolare, con quattro absidi interni. La combinazione degli archi, le nicchie e i bordi delicatamente ornati delle finestre strette creano un senso di movimento particolare. E' decorata anche l'unica pietra dell'architrave. La cappella fu restaurata nel 1061, la cupola attuale fu costruita piu' tardi, probabilmente durante il rinnovo del complesso del 1652.

Sepolcri (10) (12)

I sepolcri di Sanahin furono costruiti per i membri delle famiglie principesche. I dettagli dell'architettura esprimono il grado nell'aristocrazia, il ruolo nella societa' e il potere che ebbe il defunto.

Accanto alla chiesa si trovano le fondamenta del sepolcro di Kyurike e David Kyurikian (10): una delle celle a volta fu costruita alla fine del 10 secolo, l'altra nella meta' dell'11.

Il sepolcro del 19 secolo di “Argutinski-Dolgoruki” (12) e' stato edificato per una dinastia che discendeva dai Zakarian. Nel 1800, l'Imperatore Russo Pavel I, dono' il titolo di nobilta' russa alla famiglia degli Argutinski-Dolgoruki (Arghutian-Yerkaynabasuk). I simboli della famiglia includono uno scudo con una bandiera che simboleggia la discendenza della famiglia da generali.

Da questa dinastia discesero numerosi personaggi che ebbero importanti rapporti armeno-russi (Catholicos Hovsep Arghutian, Movses Arghutian-Yerkaynabasuk, e altri).


Redazione del testo originale fatta dall'ICOMOS-Armenia e approvato dalla Santa Sede di Echmiazin.