Smbataberd

Tornare alla Pagina Principale


Smbataberd 1: Smbataberd. La Storia. Legenda

Smbataberd

Smbataberd (Smbatavan) si trova a sud-est del villaggio Artabuynk (Yegheghis antica), sulla cima del monte. Da qui si apre anche il panorama sul villaggio Yegheghis (Alayaz antica). La roccaforte e' protetta ai tre lati da rocce scoscese. La costruzione del muro la rese inaccessibile per buona parte della sua esistenza. Si puo' arrivare al monte solo dal lato nord.

La Storia

La lavorazione delle pietre del monumento, l'ordine e la tecnica di costruzione ci permettono di datare con precisione il periodo della fondazione: 10˚-11˚ ss. E' probabile che sia stato costruito durante il regno del re Smbat Bagratuni Tieserakal quando in Armenia si costruivano grandi sistemi difensivi. Smbataberd potrebbe essere la stessa “Symbace” menzionata nell'opera “Atropatene” del geografo Strabos. Secondo la versione diffusa, la roccaforte, per un periodo, appartene a Atropatene, e poi ai Romani quando l'Armenia fu da loro conquistata.

Smbataberd fu base militare della dinastia Vassakian (principi di Syunik) e fu rinforzata durante il regno dei Orbelian (13˚-15˚ss). Il nome originale della fortezza e' sconosciuto. Il popolo la chiamo' Smbataberd, probabilmente per il fatto che nel villaggio vicino di Yegheghis si trova la tomba dello zio del metropolita Stepanos Orbelian il “principe dei principi” Smbat Orbelian (?-1273). Egli, dopo la morte del fratello Elikum Orbelian, per due decenni guido' il casato principale dei Orbelian di Syunik, ebbe il privilegio di pagare tasse ai principi mongoli del suo territorio, e percio' si libero' dalla supremazia dei Zaccarian e del re georgiano. A lui venne attribuita la ricostruzione del castello. E' piu' probabile che la fortezza fosse dedicata a Smbat, il principe di Syunik (10˚ secolo).

Stepanos Orbelian, scrive nel suo lavoro “Storia della regione Sissakan”:

“Quando nel 922, sotto il comando di Yussuf, emiro d'Atrpatakan, il suo generale N'sr invade la regione di Syunik, il principe Smbat organizza la difesa a Yegheghis. Il nemico vedendo la difficolta' a proseguire, torna indietro.

Invece il saggio Smbat, nella sua regione, Vayoz Zor, regnava in pace. Informato del suo arrivo, rinforzo' la sua casa e tutta la regione di Vayoz Zor. Porto' fuori i soldati, e con un grande esercito di ufficiali si ritiro' nel palazzo reale che si trovava nella cittadina di Yegheghik”.

 

 

Legenda

1. Porta principale
2. Porta
3. Porta del re
4. Mura
5. Complesso Inferiore
6. Complesso Superiore
7. Cittadella bassa
8. Cittadella alta