Yegheghis

Tornare alla Pagina Principale


Yegheghis 2: La chiesa Zoraz

La chiesa Zoraz

La chiesa Zoraz si trova sulla collina che guarda il fiume. Durante gli scavi realizzati ultimamente furono scoperte fondamenta di edifici che risalgono al medioevo, quando fu fondato il monastero. Furono scoperti muri ben conservati ed architravi di finestre. Davanti alla chiesa ci sono delle tombe di pietra semplice; sulla parte superiore di ciascuna pietra si vede chiaramente un buco. Il fine di questi fori non e' chiaro, anche se a parere di alcuni scienziati le pietre sono dell'eta' paleolitica e prima del cristianesimo questo posto fu luogo di culto. Le altre pietre sono piu' recenti, tra queste alcune croci di pietra con fini incisioni.

La chiesa fu costruita nel 14˚ secolo (1303) da parte del vescovo Stepanos Tarsayij che era nipote di Tarsayij Orbelian, principe della regione di Syunik (che ad Areni aveva un castello). In quel periodo l'Armenia era sotto il dominio dei mongoli (1242-1344 ca) e per loro i soldati armeni furono forzati combattere contro i mammelucchi e le tribu' turche rinnegate che combattevano per i ricchi territori del regno.

La chiesa Zoraz ha una conformazione unica nell'architettura armena. In Armenia non sono conservate costruzioni del genere. Al posto del salone coperto o a cupola la chiesa non ha praticamente la sala interna. Le uniche parti coperte sono l'altare a oriente e le 2 sagrestie ai lati delle quali si accede nell'ampio cortile si apre verso occidente. La chiesa e' caratteristica anche per il fatto che l'altare e' piu' alto del solito: altezza adeguata per uno che scende dal cavallo. Infatti fu costruita proprio a tale scopo.

La chiesa Zoraz officiava per le truppe che andavano in guerra, affinche' i soldati, prima di partire, ricevessero la santa comunione e la benedizione della chiesa. La benedizione delle truppe e dei cavalli, prima di partire in guerra, era un'usanza approvata ma in Armenia non esistevano altre chiese per tale scopo e con l'idea di portare nella piazza-oratorio all'aperto destriero e cavaliere.

La chiesa fu costruita nel periodo quando le truppe armene furono utilizate dai mongoli per le loro battaglie contro i mammelucchi e le tribu' rivali (gli armeni furono coinvolti nella battaglia contro la Syria nello stesso anno in cui fu costruita la chiesa di Zoraz).

La chiesa fu interamente rinnovata nel 20˚ secolo e anche adesso in questo territorio sono in corso scavi.