Zvartnoz

Tornare alla Pagina Principale


Zvartnoz 7: IL Palazzo. Le terme romane (14). Una chiesa del V-VI sec. (15)

IL Palazzo

Il complesso palatino a sud-ovest della chiesa si compone di due ali (est ed ovest) divise dal corridoio nord-est. Qui viveva e lavorava il Katholikos Nerses guidando la chiesa nella lotta contro gli arabi, i bizantini e le ultime vestigia del paganesimo nel paese. Questo era il suo posto di lavoro, la sua casa e per un certo tempo anche la sede della Chiesa Apostolica Armena.


L'ala ovest si componeva di due grandi sale, una delle quali era la sala principale (la "Sala Estiva" o la "Sala di Colonne") (6) dove si tenevano i ricevimenti e le conferenze. La sala a tre navate aveva il soffitto a volta sostenuto da colonne.

La sala del trono (5) si trovava fra la "Sala di Colonne", i servizi (7) е la parte residenziale (8). Qui il Katholikos teneva udienze e riunioni importanti. Come le sale dei palazzi a Dvin e Harich anche la sala di Zvartnots aveva dei contrafforti per sostenere il soffitto a volta che divideva i muri in arcate.

L'ala est del palazzo era composta dalla parte residenziale per i chierici (8) e una chiesa a una navata che era stata costruita prima del palazzo. La parte dell'ala che dava sulla piazza del tempio aveva una sala ad archi.

Le terme romane (14)
Le terme furono costruite nella parte piu' ad ovest del palazzo il piu' vicino alla cattedrale. Queste erano divise in aree pubbliche e private (per gli ospiti privilegiati). Le terme erano simili a quelle di Garni con il riscaldamento del tipo hypocaustum incorporato sotto il pavimento a mattonelle per riscaldare le stanze gradualmente, dallo spogliatoio alla stanza del bagno freddo, il tepidario, il caldarium (bagno di vapore) e il frigidario.

Una chiesa del V-VI sec. (15)
Al sud delle terme si trovava una chiesa del V-VI sec. con la distilleria e la cantina. Probabilmente, la chiesa fu costruita al posto di un'altra chiesa del IV secolo e di un tempio precristiano.
 

Share |