Sentiero della Natura 2010: Sentiero degli Uccelli delle Gole di Kiranz-Samson

Tornare alla Pagina Principale


Gli Uccelli delle Gole Kiranz-Samson

Uccelli

La varietà delle specie di uccelli (circa 80),vista in diversi periodi dell'anno in questa bella ed affascinante gola di Samson è determinata dalla continuità del manto forestale caratterizzato da fitti e rigogliosi sottoboschi, con l'erba alta che si apre alle arbustive radure degli habitat, così come ai piccoli affioramenti rocciosi nelle parti superiori della gola.

La Pernice europea (Pernis apivorus), l'Astore (Accipiter gentilis) e la piccola Aquila maculata (pomarina Aquila) nidificano soprattutto nella chioma fitta, ma si foraggiano nelle radure aperte, sia nel bosco, che nella superiore vegetazione arborea. La civetta comune, (Otus scops), l'Allocco (Strix aluco) e alcune specie di picchi, come ad esempio il Nero (Dryocopus martius) e il Verde Eurasiano (Picus viridis) hanno trovato un rifugio dove covare i loro piccoli nelle cavità dei vecchi e stagionati alberi.

Il pettirosso (Ficedula parva) e il semicollare (semitorquata Ficedula) pigliamosche, la Cinciallegra (Parus major) e il Picchio muratore (Sitta europea) costruiscono il loro nido in piccole cavità degli alberi e in altre cavità ai livelli più bassi del tronco tra i 20-50 cm. al di sopra del terreno, fino ai 5-10m verso l'alto. La combinazione del suolo della foresta lussureggiante, i fitti arbusti, la copertura erbosa e le radure aperte forniscono un unico habitat di nidificazione al Tordo bottaccio (Turdus philomelos), al Merlo eurasiano (Turdus merula), al Ciuffolotto eurasiano (pyrrhula Pyrrhula), al Codibugnolo (Aegithalos caudatus), alla Sterpazzola (Sylvia curruca) e al piccolo Luì (Phylloscopus collybita).


Il testo e le immagini sono forniti dalla Società armena per la protezione degli uccelli.